UNO CASE IMMOBILIARE

Elenco news

HOME > Elenco news
  • PERCHE’ E’ IMPORTANTE FARE FOTO DI QUALITA’?

    Usare delle immagini scadenti, con prospettive distorte, buie fa distogliere subito lo sguardo da un annuncio e fa passare oltre.

    18/09/2020 Autore: vb

    Saper fotografare gli interni e gli esterni di una immobile da utilizzarsi come immagine pubblicitaria per la vendita o l’affitto dello stesso (casa, appartamento, villetta o box che sia) può fare la differenza sul numero di visitatori interessati alla proprietà pubblicizzata.

     

    Usare delle immagini scadenti, con prospettive distorte, buie fa distogliere subito lo sguardo da un annuncio e fa passare oltre.

     

    Guardano sui portali immobiliari di vendita o affitto vi renderete conto immediatamente come la qualità delle immagini sia spesso molto bassa.

     

    Proprio per questo noi abbiamo deciso di differenziarci cercando la miglior qualità possibile e passo dopo passo cerchiamo di far spiccare tutti i nostri immobili!

     

    Utilizzando obiettivi grandangolari “ingrandiscono” la scena e contribuiscono a rendere un’idea di spaziosità.

     

    La luce deve essere per quanto possibile naturale, con colori vivaci. Evitate insomma di fare le foto con le finestre chiuse e in presenza di nubi ma aspettate che il sole sia sufficientemente alto e soprattutto non coperto. Da evitare anche le foto che trasformano la casa in “ospedale”: nel caso di pareti bianche, evitate di fotografare quando il sole è allo zenit e quindi la luce è troppo bianca ma aspettate di essere più prossimi al tramonto o, viceversa, all’alba.

     

    Per quanto riguarda il flash, usatelo solo come luce di riempimento per la definizione dei bordi e incremento della fedeltà cromatica e puntate il flash sempre verso l’alto per far rimbalzare la luce sui soffitti  in modo da fornire un’illuminazione più morbida, senza ombre dure o effetti poco lusinghieri.

     

    Occhio al  bilanciamento del bianco. Questo sarà diverso da stanza a stanza e da inquadratura ad inquadratura non essendo uniforme l’illuminazione.

     

    Le stanze piccole si possono “allargare” usando un grandangolare

    Il cavalletto. Per quanto un cavalletto è sempre consigliabile, nel caso di fotografia di interni potrebbe essere controproducente, soprattutto se siete in possesso di un obiettivo tilt/shift ed il vostro treppiede non permette di posizionare la fotocamera ad un’altezza ridotta

     

    Non avete lo spazio giusto per la ripresa dell’appartamento dell’esterno? Allora concentratevi sul contesto

     

    Non dimenticate gli esterni. Sia che si tratti di un appartamento in un palazzo o di una villetta, le foto degli esterni sono fondamentali per definire il contesto nel quale l’appartamento si trova. Evitate di fare foto a mezzogiorno con luci troppo piatte e cercate di scattarle all’alba dove, oltre ad avere una luce più calda, avrete anche meno viavai di persone ed automobili che potrebbero intromettersi nella scena. Se si desidera un cielo blu ricco o semplicemente  per far si che i colori nella vostra casa siano carichi e brillanti, utilizzare un polarizzatore.

     

    Questi sono solo alcuni consigli, nella nostra agenzia, oltre ad effettuare sempre corsi di aggiornamento in merito e per evitare di sbagliare, ci facciamo affiancare da fotografi professionisti che grazie alla loro esperienza faranno risultare i vostri immobili sempre al meglio!

     

    Vogliamo infine ricordare che sicuramente le foto sono fondamentali, ma è altresì fondamentale presentare la casa sempre al meglio (vedi articolo home staging).

     

    "Un buon team e una buona collaborazione tra professionisti sono l’arma vincente per far brillare il tuo immobile!"

     

    Indietro