UNO CASE IMMOBILIARE

Elenco News

Home > Elenco news
  • Ivrea e la Dora Baltea, sempre più importanti per il mondo della Canoa Kayak

    29/04/2019 Autore: UNO CASE IMMOBILIARE

     

                                

    Già a partire dagli anni ’50, il capoluogo del Canavese, ha riconosciuto il potenziale offerto dal tratto del fiume Dora Baltea, che scorre in prossimità della città, ritenendolo ottimale per lo sport della canoa kayak e diventando così negli anni, il paradiso per gli appassionati di questo sport.

    Questo tratto di fiume, grazie alla fortunata combinazione tra la forza della natura e l'intervento dell'uomo, ha permesso di realizzare una serie di rapide che ne hanno garantito un’ottima location, dando così vita allo Stadio della Canoa. La passione per la pagaia nasce ad Ivrea intorno gli anni 50', subendo un’importante impennata negli anni 70'. Grazie anche all’intervento di ingegneri dell'azienda americana Whitewater Park International - progettisti dei canali olimpici di Sydney, Londra e Rio de Janeiro – il tratto della Dora Baltea fu modificato in parte dando vita all’attuale Stadio della Canoa. Nel 2016 nasce ufficialmente il canale di Ivrea per la canoa, riconosciuto dalla Federazione Internazionale e classificato al 4° grado (su scala interazione che va da 1 a 6 gradi). Ha una lunghezza di 230 metri ed è attrezzato con 60 porte da slalom. 
    La vera particolarità dello Stadio della Canoa di Ivrea è l'essere posizionato al centro della città; rendendo ideale per gli spettatori e per la federazione, fissando la propria base per la canoa Kayak e per lo Slalom.

     

    Prossimi eventi:

    4 – 5 maggio 2019

    CANOA SLALOM Ivrea Gara nazionale - Campionato Italiano U23 + Campionato Extreme Slalom U23 - Selezioni NAZIONALE Senior

    Indietro