UNO CASE IMMOBILIARE

Elenco News

Home > Elenco news
  • Bonus energia: aumenta l’importo e l’accesso è più semplice

    21/02/2017

     


    Dal 1° gennaio 2017 il bonus passa dal 20% calcolato sulla spesa netta al 30% di sconto sulla spesa media al lordo delle imposte.

    Lo sconto passa così per il 2017:

    - per le famiglie di 1-2 componenti a 112,00€ (nel 2016 era di 80,00€),

    - a 137,00€ per quelle di 3-4 componenti (da 93,00€) e

    -a 165,00€ per quelle oltre i 4 componenti (da 153,00€).

    La riduzione sulla spesa al netto delle tasse risulta mediamente del 32%. La regolazione viene adeguata anche per quanto riguarda il livello ISEE massimo per poter accedere all'agevolazione. Per le famiglie con meno di 4 figli a carico il Decreto del 29 dicembre prevede infatti l'aggiornamento per il 2017 a 8.107,50 €, estendendo così la platea dei potenziali beneficiari. Sarà poi l'Autorità a doverlo aggiornare ogni 3 anni in base all'andamento dei prezzi al consumo. Rimane immutata la soglia massima di ISEE a 20.000,00€ per le famiglie con almeno 4 figli a carico.

    Resta invece immutato il requisito per il quale ciascun nucleo familiare ha diritto ad un solo bonus elettrico o gas per disagio economico, eventualmente cumulabile con il bonus elettrico per disagio fisico. La domanda per il bonus elettrico o gas va presentata al proprio Comune di residenza o presso un altro ente designato dal Comune (CAF, Comunità montane) utilizzando gli appositi moduli. Tutte le informazioni e i materiali sono a disposizione sul sito www.autorita.energia.it o  www.bonusenergia.anci.it. 

    Indietro